Sezioni

Archive | Migrazioni

forestiero

Anno del rifugiato 4. A Tripoli con i migranti respinti dall’Europa fra torture, umiliazioni e fame

“A Tripoli con i migranti respinti dall’Europa fra torture, umiliazioni e fame” di Domenico Quirico   Violenze dopo il salvataggio in mare, poi il trasferimento nei centri d’accoglienza: «I poliziotti ci portano via tutto. Ma ritenteremo il nostro viaggio»  Che fine fanno quelli che rimandiamo indietro, il popolo dei barconi che le motovedette libiche «salvano» […]

Continue Reading 0
forestiero

Anno del rifugiato 3 – Papa Francesco: Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”

Papa Francesco: Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”   “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”. E’ il cuore del messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale del Migrante e del rifugiato, che ricorre il prossimo 21 gennaio. Il Pontefice definisce “un segno dei tempi” la “triste situazione di tanti […]

Continue Reading 0
Il P. Wolfgang Pucher cm., il fondatore del Vinzidorf con una volontaria

Vienna: progetto vincenziano per persone senza dimora

Sulla sua pagina Facebook Reinhard Kofler, C. M. racconta la storia di un approccio vincenziano innovativo per dare accoglienza a persone senza fissa dimora. . VINZIDORF (tradotto: “Il villaggio di San Vincenzo”) si prende cura delle persone senzatetto fino al livello successivo … casa di accoglienza. A Graz (Austria) c’è un piccolo villaggio, vicino alla […]

Continue Reading 0

Cinque metri quadrati in meno

Questa lettera accanto a cinque piante secche è stata trovata tempo fa all’interno di una casa piccola nella periferia di Verona. Di chi ci abitava dentro nessuna notizia; sembra un senegalese e da quanto risulta non sembra che sia mai tornato in patria, non l’hanno più visto al lavoro e non ha scritto nessuna altra […]

Continue Reading 1

Etiopia: alta mortalità fra i bambini in fuga dalla siccità e dalla carestia

In media, da giugno, 10 bambini sotto i cinque anni muoiono ogni giorno, principalmente per malattie collegate alla malnutrizione, nel campo allestito a Kobe, nell’est dell’Etiopia, per ospitare migliaia di rifugiati somali che attraversano l’area di Dollo Ado per fuggire alla siccità e alla carestia. (altro…)

Continue Reading 0

Da Lampedusa a Tunisi, due visioni dell’ondata migratoria

“Lampedusa è da sempre terra di accoglienza di migranti, però una piccola isola come questa non può essere l’unico contenitore di un flusso straordinario come quello a cui stiamo assistendo. Il governo sta gestendo male questa emergenza, sia nel suo compito di assistenza dei migranti sia in quello di assistenza alla popolazione lampedusana”: a commentare […]

Continue Reading 0