ultime notizie su COVID-19

Decreto missioni: dietro front del governo sulle misure che azzeravano la cooperazione e il volontariato internazionale

da | Lug 25, 2011 | Fame nel mondo, Giustizia e Legalità, Pace nel mondo, Politica internazionale, Progetti in collaborazione, Ricerca fondi, Storia e cronaca, Volontariato | 1 commento

Grazie alla mobilitazione di tante ONG italiane e del Forum del Terzo Settore, le Commissioni Affari Esteri e Difesa del Senato hanno annunciato ieri (21 luglio) lo stralcio dal Decreto Missioni dei commi 14 e 15 dell’art. 3.

Una vittoria molto importante per il mondo della cooperazione allo sviluppo visto che i due commi azzeravano, di fatto, il volontariato impegnato nei Paesi in via di sviluppo, non assicurando alcuna copertura previdenziale ed assicurativa ai volontari cooperanti, e rendendo così impossibile le loro missioni nei paesi dei Sud del mondo.

Il provvedimento, messo in atto lo scorso 12 luglio all’insaputa degli organismi che avrebbero dovuto esserne coinvolti, rischiava di mandare all’aria la lunghissima tradizione della cooperazione internazionale, che rappresenta una grande risorsa del nostro paese e una ricchezza per i paesi del Sud del mondo.

E’ comunque necessario adesso continuare a seguire questo processo e tenere alta l’attenzione per evitare che nei successivi passaggi parlamentari vengano fuori altre spiacevoli sorprese che possano compromettere il mondo della cooperazione internazionale.

www.intersos.org

www.forumterzosettore.it

1 commento

  1. Marinella

    Grazie per averci resi partecipi di questa bella notizia! e speriamo bene anche per l’avvenire,l’unione fa la forza,insieme si può!!!
    Marinella

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VinFlix

VFO

Pin It on Pinterest

Share This