Ti chiedo: “Come è cambiata la tua esperienza della Settimana Santa nel corso degli anni?” Ti sorprenderebbe guardare indietro e vedere come è stata?

All’inizio della Settimana Santa, propongo un modo per concretizzare il tuo viaggio in questa settimana molto speciale dell’anno.

Vincenzo, Luisa, Federico, Caterina, ecc. Scegline uno dalla lunga lista di quelli che ci hanno preceduto e che ci hanno influenzato. Guarda gli eventi di questa settimana e come loro li avrebbero visti.

I gesuiti hanno un nome stravagante per uno stile di entrare in preghiera in un aspetto della vita di Gesù. “Composizione di luogo!” Fondamentalmente, significa immaginarti in una scena di uno dei Vangeli. Immagina di essere lì. Immagina di essere uno degli astanti. Oppure immagina di essere una delle persone principali incluse nella storia: Gesù, Pietro, Pilato, ecc.

Quello che sto suggerendo per quelli di noi che sono stati influenzati da Vincenzo de’ Paoli, Luisa de Marillac, Federico Ozanam, Caterina Labouré, ecc. È una variazione. Immagina te stesso come uno di questi eroi ed eroine che ci ha preceduto. Ma tieni presente che ognuno di loro avrebbe vissuto la Settimana Santa in modo diverso a seconda del periodo di vita in cui si trovavano.

A titolo di esempio lasciatemi suggerire che immaginare noi stessi come Vincenzo in diversi punti della sua vita potrebbe portare a intuizioni abbastanza diverse a seconda di quale Vincenzo immaginiamo. Il Vincenzo dell’infanzia … il Vincenzo del periodo in cui stava cercando una vita comoda … il Vincenzo che si lasciava provocare dai bisogni degli emarginati … il Vincenzo che si sta avvicinando alla fine della sua vita di servizio, ecc.

Fare qualcosa di simile per chi è stato più influente nelle nostre vite probabilmente ci aiuterà a vedere come è cambiata la nostra esperienza della Settimana Santa. Potrebbe anche rivelarci sorprendenti intuizioni in questa settimana davvero speciale.


Tags:

Pin It on Pinterest

Share This