ultime notizie su COVID-19

L’Associazione volontari di San Vincenzo de’ Paoli ha ricevuto il premio dalla capitale di Lubiana per il loro lavoro con i senzatetto

da | Mag 24, 2021 | Notizie sulla Famiglia Vincenziana | 0 commenti

Il premio è stato assegnato dal sindaco Zoran Janković in una cerimonia del consiglio comunale di Lubiana il 7 maggio 2021. Alla cerimonia ha partecipato un rappresentante della Associazione volontari, Andreja Ličen. Questa la motivazione: Il loro nobile lavoro è rivolto a persone ai margini della società, ai senza tetto, in silenzio, modestia e determinazione a Lubiana, Nova Gorica e Mirenski Grad. Spiritus agens dell’ Associazione lazarista il dott. Peter Žakelj, già nel 1994, ha riunito attorno a se i volontari; le attività sono state ampliate con il sostegno delle Figlie della Carità. Nel 2006, e stato aperto un Centro diurno per le persone senza tetto presso le suore Orsoline nel sottopassaggio di Plečnik. Lì, forniscono anche ai senzatetto alloggio e assistenza igienica, assistenza individuale professionale e altro ancora.  L’Associazione si è anche attivata e ha reagito rapidamente durante l’epidemia di Covid-19, perció dobbiamo loro un duplice  ringraziamento.

Ringraziamo di cuore il Comune di Lubiana per la fiducia. Siamo grati per il suo supporto finanziario di lunga data e l’assistenza per aiutarci a gestire programmi per le persone senzatetto. Siamo lieti che nel nostro lavoro con i senzatetto la Comune di Lubiana riconosce il contributo alla qualità della vita delle persone e al benessere della città di Lubiana. Il Premio è un’affermazione del nostro lavoro per creare una casa per i senzatetto e ripristinare la loro dignità.

Tale opinione è talvolta troppo diversa per molte organizzazioni e utenti da accettare, quindi incontra anche resistenza. Il Premio ci dice che stiamo andando bene e costruendo sulle giuste basi, portando al contempo responsabilità e sfida al lavoro futuro

Inizio dell’aiuto ai senzatetto

Nel 1994, il lazzarista dott. Peter Žakelj iniziò a lavorare per i più marginali. Nello spirito di San. Vincenzo De’Pauli voleva rispondere alle difficoltá dei tempi moderni. Ha istituito un sistema di assistenza organizzata a Lubiana: Raccolse volontari e volontarie che condividevano panini e vestiti per cercare di risolvere i problemi che i senzatetto devono affrontare. Abbiamo espandendo le nostre attività per senzatetto anno dopo anno.  Nel 2004, con il sostegno delle Figlie della Carità, abbiamo iniziato a distribuire cibo nei diversi posti della citá di Lubiana, e nel 2005 abbiamo ricevuto l’affitto gratuito dalle sorelle Orsuline nei locali nel sottopassaggio di Plečnik. Dopo un’accurata ristrutturazione dei locali, nella primavera del 2006 abbiamo aperto il Centro diurno per i senzatetto, che viene visitato ogni anno da 800-900 senzatetto. Nell’autunno dello stesso anno fu istituita l’Associazione volontari di San Vincenzo, che acquisì anche lo status di organizzazione umanitaria.

L’Associazione oggi

Oggi, l’associazione ha 14 impegnati e più di 200 volontari e volontarie sono attivamente coinvolti ogni anno. Il lavoro per le persone bisognose comprende diversi programmi intrecciati che cercano di rispondere in modo integrato alle diverse esigenze. Lavorare per i senzatetto è combinato nel programma di assistenza integrata per i senzatetto per l’inclusione sociale attiva e comprende il Centro giornaliero per i senzatetto, il rifugio per senzatetto, la condivisione dei senzatetto a Nova Gorica e diverse unità di supporto abitativo.

Il lavoro per bambini, giovani e famiglie è combinato nel Programa Centro per le famiglie Mirenski Grad. A sostegno del volontariato di qualità nell’associazione, opera il programma della Scuola di Volontariato.

Ci sforziamo di sostenere i volontari nel loro lavoro e nella loro creazione, così come il volontariato ben organizzato e guidato alza lo spirito, apre le porte a uno nuovo, fornisce uno spazio di accettazione e sicurezza ed è un focolare per la crescita personale dell’individuo…

Non saremmo stati in grado di attuare i nostri programmi senza il sostegno e l’assistenza di finanziatori e donatori. Siamo particolarmente grati alle Suore di Maria della Medaglia Miracolosa, che sono lì per noi da anni e ci sostengono nel nostro lavoro.

Piani per il futuro

Abbiamo sempre nuove sfide sul lavoro. Una sfida particolare è il programma di sostegno all’alloggio per le donne senza tetto, che stiamo attuando dalla fine dello scorso anno, perché il lavoro è molto specifico e diverso.

Siamo anche consapevoli della necessità di sistemazione dei malati e senzatetto a Lubiana. A breve termine inizieremo la costruzione di una casa per la quale abbiamo trascorso anni a raccogliere fondi nella campagna benefica del calendario Vincenziano. Vogliamo che la casa diventi una casa per i volontari.Siamo grati al presidente dell’ Associazione, dott. Peter Žakelj, che in tutti questi anni con un lavoro tranquillo, cerca risposte alle sfide e dificolta estreme dei tempi moderni e insiste su una vita piena. Siamo lieti che l’Associazione stia crescendo e diventando una casa per le persone bisognose, i volontari e i dipendenti. Lavoraremo tutti insieme per costruire una casa accogliente per tutti.

Fonte: https://drustvo-vzd.si/novice/plaketa-glavnega-mesta-ljubljane/

Tags:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VinFlix

VFO

Pin It on Pinterest

Share This