ultime notizie su COVID-19

Il Triduo Pasquale in .famvin

da | Apr 8, 2020 | Notizie sulla Famiglia Vincenziana | 0 commenti

Il Triduo Pasquale è importante. È il centro della vita di ogni cristiano. Anche la carità, che è “infinitamente inventiva”, ha bisogno di tempo per trovare il suo centro.

Quest’anno, il 2020, stiamo vivendo una situazione senza precedenti, a causa della pandemia di coronavirus. La grande maggioranza di noi non potrà assistere agli atti liturgici e dovrà rimanere a casa, vivendo la Pasqua in privato o in famiglia.

Il sito web famvin.org non verrà aggiornato con nuovi contenuti fino al 13 aprile, lunedì di Pasqua, a meno che le circostanze attuali non ci suggeriscano di pubblicare alcune informazioni. Noi, come voi, vivremo questi giorni alimentando le nostre anime nella preghiera, celebrando la morte e la risurrezione di nostro Signore e partecipando, anche se per televisione, radio o internet, agli uffici liturgici. Pregheremo in modo particolare il Signore, il vincitore della morte, affinché anche noi, il suo popolo, possiamo superare questa pandemia e i nostri scienziati e ricercatori possano trovare presto una cura, mentre rendiamo grazie e preghiamo per le centinaia di migliaia di medici, operatori sanitari, addetti all’alimentazione e ad altri lavori di base, trasportatori, addetti alle pulizie, personale delle forze di sicurezza, etc., che durante questa situazione di emergenza stanno dando il meglio di sé per prendersi cura di noi. Pregheremo anche per tutti coloro che ci hanno lasciato in questi giorni a causa della pandemia.

Viviamo questo tempo eccezionale con la speranza del Risorto.

“Non è forse la storia di molti di noi, credenti di oggi: vivere con due pensieri, per così dire, entrambi operanti allo stesso tempo. Vivere da qualche parte in quella situazione tra il già e il non ancora, vivere al confine tra il profano e il sacro in cui diversi pensieri sono in opposizione, l’uno contro l’altro e offuscano le nostre acque” (P. Thomas F. McKenna, C.M.)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Share This