Cosa sta succedendo in Italia sull’immigrazione? come essere strumenti di liberazione per gli ultimi? P. Fabio Baggio del Dicastero Vaticano per il Servizio dello sviluppo integrale dell’uomo risponderà a queste domande partecipando il 28 febbraio alle 18.00 presso il Collegio Leoniano di Roma, in Via Pompeo Magno, 21 ad un incontro dei Giovedì del Leoniano.

Questi sono promossi dalla Famiglia Vincenziana di Roma con l’obiettivo di contribuire alla costruzione di una “Chiesa povera e per i poveri”.

Il nostro ospite, Padre Fabio Baggio, scalabriniano, è uno dei due sottosegretari del sezione “Migranti” all’interno del Dicastero per il Servizio allo Sviluppo Umano Integrale. La sezione è sotto le dirette dipendenze di Papa Francesco, che ha fatto della pastorale dei migranti una priorità del Pontificato.

Entrato nella congregazione degli Scalabriniani all’età di 11 anni, a 18 anni ha cominciato a fare le prime esperienze nel mondo dell’emigrazione cominciando dall’Europa – Svizzera e Germania – con i nostri italiani e poi in Italia con l’arrivo dei primi latinoamericani.

L’ingresso è gratuito.


Tags:

Pin It on Pinterest

Share This