NAPOLI FUORI LE MURA: VISITA AL COMPLESSO DEI VINCENZIANI ALLA SANITA’

La Cooperativa Sire vi invita a percorrere un nuovo itinerario nel borgo dei Vergini, alla scoperta del Complesso monumentale Vincenziano. Nel 1669 i Padri Missionari Vincenziani arrivarono a Napoli grazie al cardinale Innico Caracciolo che chiamò in città p. Cosimo Galilei, nipote diretto di Galileo Galilei. Nel corso del Settecento, grazie alle donazioni della duchessa di Sant’Elia, Maria Giuseppa de Brandis Staremberg, la Casa della Missione si espanse, con l’intenzione di formare isola nel Borgo dei Vergini di Napoli, antico quartiere appena fuori le mura della città. Grazie alle guide dell’Associazione Getta la rete visiteremo,seguendo un itinerario cronologico, il ricco complesso con la sua cripta medievale, la Sala dell’Assunta, il Refettorio Settecentesco, la chiesa progettata da Luigi Vanvitelli (che, dopo la sua costruzione, divenne un vero e proprio modello di riferimento per l’architettura religiosa della città) insieme ai corridoi del complesso e, infine, la Cappella delle Reliquie che, insieme alle reliquie di santi e martiri vincenziani, custodisce il misterioso quadro dell’anima dannata ed una inedita ampolla contenente il sangue di San Gennaro.

SABATO 10 NOVEMBRE

PROGRAMMA

– 16:30 Appuntamento con gli operatori SIRE Coop a porta San Gennaro

– 18:30 Conclusione delle attività

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO: € 10,00 (biglietto di ingresso incluso)

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). La visita si effettua al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 – cultura@sirecoop.it


Tags:

Pin It on Pinterest

Share This