XVIII domenica del Tempo Ordinario B

da | Ago 4, 2012 | La Parola per la Chiesa | 0 commenti

XVIII domenica del Tempo Ordinario B

Di p. Giorgio Bontempi c.m.

Esodo 16, 2 – 4.12 – 15

Dal Salmo 77

Efesini 4,17.20 – 24

Giovanni 6,24 – 34

 

 

Lectio

 

Il vangelo pone in evidenza come, prima della risurrezione, nessuno, compresi gli apostoli, aveva compreso chi fosse Gesù. Infatti, gli ebrei pensavano che Gesù di Nazareth fosse il modello del messia atteso: il condottiero politico – militare che avrebbe risolto ogni problema del popolo di Dio.

La moltiplicazione dei pani venne letta in questa ottica.

Invece il vangelo pone in evidenza come la concezione ebraica del messia fosse lontana anni luce da quella che il Padre, Dio, aveva in mente.

L’accenno al pane che da vita al mondo si riferisce all’Eucaristia, ma tale riferimento richiama il profilo del messia servo, quello annunciato dai profeti. Il messia che annuncia l’amore di Dio all’umanità ed è proprio per questo che verrà ucciso da coloro che avevano posto le loro tradizioni al posto di Dio.

 

 

Meditatio

 

La celebrazione dell’eucaristia è il pane del cammino. Con questo termine intendo che tutta la celebrazione è pane del cammino, quindi non bisogna ridurre il pane solo al momento in cui si va a ricevere, quando si va a fare la comunione.

Infatti con la riforma liturgica promulgata dal Concilio Vaticano II, ultimo evento ufficiale dell’azione dello Spirito Santo nella Chiesa, si è tornati all’antica tradizione cristiana dei primi secoli. San Giustino, che scrive sulla celebrazione eucaristica nel 150 d.C., narra che la celebrazione eucaristica è composta da due mense: quella della Parola e quella dell’eucaristia.

L’assemblea celebrante si deve nutrire a queste due mense, che sono complementari.

Il pane del cammino è necessario al cristiano per dare forza e costanza nel cercare e nel compiere la volontà del Padre.

 

Buona domenica

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VinFlix

VFO