XIV domenica del Tempo Ordinario B

da | Lug 7, 2012 | La Parola per la Chiesa | 0 commenti

Quattordicesima domenica del Tempo Ordinario B

Di p. Giorgio Bontempi c.m.

Ezechiele 2,2 – 5

Salmo 122

2 Corinzi 12,7 – 10

Marco 6,1 – 6

 

Lectio

 

Lo scandalo per i nazaretani consisteva nel fatto che uno di loro non poteva essere profeta, o non poteva avere la sapienza attribuita ai capi del popolo.

Questo accadde anche agli antichi profeti che, sistematicamente, erano uccisi dal popolo d’Israele che adorava, al posto di Dio, le proprie tradizioni.

Un profeta misconosciuto, dalla comunità giudeo cristiana era san Paolo, perché – tramite la sua predicazione aveva messo in discussione tutta la tradizione ebraica, ritenuta ormai superata dalla predicazione di Gesù.

 

Meditatio

 

Saper vedere i profeti è il compito di ogni cristiano, perché seguire i profeti è seguire Cristo.

Ma, come sottolinea la predicazione evangelica ed apostolica, il profeta è colui che vede il Signore che passa nella quotidianità; il profeta è colui che annuncia che Dio è amore, perché è Abbà.

 

Seguire il profeta non è facile, perché egli ha, come Cristo il coraggio di schierarsi – quando occorre – contro la maggioranza, perché la verità non è data da questa, ma dal Signore che si è proclamato via, verità e vita.

 

Al profeta non interessa salvaguardare la propria fama: questa è una preoccupazione di coloro che se ne sono costruita una, spesso non corrispondente alla realtà. È valido per loro il detto evangelico: fate ciò che predicano, ma non ne seguite gli esempi, perché dicono e non fanno.

 

Al profeta non interessa sedere ai primi posti: egli non è un arrivista, che sceglie un ministero e se ne appropria, perché il profeta è cosciente di essere uno strumento nelle mani di Dio.

 

Si potrebbero scrivere molte altre cose sulla sequela del profeta. Se una persona non vuole essere mediocre, arrivista….cerchi un profeta e lo segua e diventerà anch’egli luce e sale nella Chiesa.

 

Buona domenica.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VinFlix

VFO