Nuntia – febbraio 2010

da | Mar 21, 2010 | Nuntia | 0 commenti

Pubblichiamo il notiziario mensile sulla CM nel mondo.

N U N T I A

Bollettino mensile di notizie dalla Curia Generalzia della C.M.
Febbraio 2010

Quaresima 2010, Richiami per la strada:
«Forse, voi credete, fratelli miei, che un uomo è molto umile e che si è molto umiliato prendendo l’ultimo posto. Ed allora? Un uomo si umilia occupando il posto di Nostro Signore? Sì, fratelli miei, il posto di Nostro Signore, è l’ultimo» (SAN VINCENZO DE’ PAOLI AI MISSIONARI, 1644)
In quanto cittadini di questo mondo possiamo lavorare insieme, mettendo da parte le nostre differenze affinché il più fragile tra noi benefici della nostra attenzione e l’amore gli sia manifestato ed offerto. Nello spirito di San Vincenzo de’ Paoli e di Santa Luisa de Marillac, siamo invitati a scendere più in basso di loro ed a metterci al loro servizio. (SUPERIORE GENERALE, QUARESIMA 2010).
Forte di questa esperienza, il cristiano è invitato ad imbarcarsi nella costruzione di società giuste dove tutti ricevono il necessario per vivere secondo la loro dignità umana e dove la giustizia è vivificata dall’amore. (BENOÎT XVI: MESSAGGIO PER LA QUARESIMA 2010)

Dalla Curia generalizia:
In cammino verso l’Assemblea Generale del 2010:
Febbraio è stato un mese breve e veloce. Breve perché abbiamo contato solamente ventotto giorni, nelle sue quattro settimane con le loro domeniche. Veloce, non perché le sue giornate e le sue ore sono state più brevi, ma perché il trambusto dei preparativi per l’Assemblea Generale ha accorciato quelle ore riservate al lavoro che si era accumulato.
Al Segreteriato generale aspettano già un buon numero di documenti, tradotti o in via di traduzione nelle tre lingue ufficiali della Congregazione, che, secondo l’ordine stabilito dal Consiglio generale, saranno mandati ai membri dell’Assemblea durante il prossimo mese.
Tra i documenti trasmessi dalla Commissione preparatoria dell’Assemblea generale del 2010 alla Segreteria generale della C.M, spicca il Documento della Consultazione, in vista di un nuovo stile d’Assemblea. Il nuovo Direttorio dell’Assemblea generale e il Documento per la revisione degli Statuti preparati dalla Commissione che li aveva in carico.
Un’altra Commissione ha realizzato, durante questo stesso mese di febbraio, il Catalogo dei Postulati presentati per l’Assemblea generale del 2010. Ed infine, la Commissione Tecnica della Curia ha elaborato le Direttive pratiche per i partecipanti all’Assemblea.
Tutti questi documenti ed alcuni altri dettagli sono già quasi pronti per essere mandati ai loro destinatari.
Ora ci resta, a tutti i missionari con i nostri amici e benefattori, di costituirci in Assemblea orante per ottenere dal Signore per la nostra Congregazione questa Fedeltà creatriva per la Missione che è l’obiettivo della prossima Assemblea generale, in fedeltà a ciò che ora è già prescritto dalle nostre Costituzioni: “con la mente rivolta al vangelo, …ai segni dei tempi e agli appelli più urgenti della Chiesa… sarà sollecita ad aprire nuove vie e ad impiegare mezzi adatti alle diverse esigenze di tempo e di luogo… cosicché possa dirsi in stato di rinnovamento permanente” (C.2).

Quanto al Superiore generale: Dopo aver ricevuto, a Parigi, la domanda di rinnovazione per tutte le Figlie della Carità, presentata dalla loro Superiora generale, è partito per la Colombia per presiedere, dal 3 all’8 febbraio, l’Assemblea generale del MISEVI e per assistere ad una delle sessioni di formazione organizzata dalla Cattedra Vincenziana. Dopo tre giorni di studio sui vari argomenti, nuovo viaggio, questa volta, in Mozambico dove, dal 12 al 19, ha visitato la Vice-provincia del Mozambico ed ha partecipato alla celebrazione dei 75 anni dalla sua fondazione. Per finire, tra il 20 ed il 27, visita alle Figlie della Carità ed alle loro opere in Angola.
350° Anniversario della morte di P. Portail: Ciò accadeva il 14 febbraio, 350 anni fa’, data della morte di P. Antoine Portail. È sicuro che San Vincenzo e Santa Luisa vedranno con piacere dall’alto dei cieli che noi ci ricordiamo, anche quest’anno, di questo fedele collaboratore che hanno incontrato sulla terra. P. Enrique Rivas ha redatto un riassunto della sua vita in cinque capitoli che furono pubblicati da famvin.org in vista della preparazione della ricorrenza di questo anniversario. È possibile trovare queste cinque note biografiche su P. Antoine Portail in http://famvin.org/es/archive/350-aniversario-del-p-antonio-portale-2
Notizie dalle Province:
Viceprovince della Nigeria. Giubileo d’Oro della Provincia:
(Copiamo integralmente il riassunto che ci è giunto appena un mese fa’, quando il precedente numero di Nuntia era già stato inoltrato).
«La Viceprovincia della Nigeria ci segnala il Giubileo d’Oro della sua presenza nel paese. Questo avvenimento molto importante è stato solennizzato puntualmente il 10 ottobre 2009, nella Cattedrale del Sacro Cuore, a Calabar (dove arrivarono i primi missionari inglesi), durante una celebrazione eucaristica presieduta dal Molto Rev. Monsignor John Ayah Vescovo della diocesi di Ogoja (in rappresentanza del Vescovo Metropolitano dell’arcidiocesi di Calabar). Questo grande momento di grazia che è stato inaugurato culminerà il 30 ottobre 2010».
«I tre confratelli pionieri, a sapersi, i PP. James Mullan C.M., Patrick Hughes C.M. e Henry Morrin C.M. (morti e sepolti nella chiesa di San Vincenzo, Ikot Ekpene, Nigeria) arrivarono nelle terre della Nigeria, come missionari, nell’Ottobre 1960, invitati dal Vescovo James Moynagh, allora vescovo della diocesi di Calabar. Come il paese celebra i suoi 50 anni di indipendenza, simultaneamente la Viceprovincia celebra i suoi 50 anni di aiuto ai poveri della Nigeria. Dall’arrivo del trio missionario, un’immensa pioggia di benedizioni si è sparsa sui semi che sparsero. Abbiamo oggi 65 confratelli preti, 10 nuovi confratelli incorporati di cui nove sono stati appena ordinati diaconi, e 85 seminaristi nelle diverse tappe di formazione».
«La Viceprovincia della Nigeria ha programmato diversi eventi ed attività tutto lungo il suo Anno giubilare per gioire al meglio della celebrazione. Il giubileo è stato celebrato per i confratelli il 25 Gennaio al livello delle comunità locali. Il giubileo per la Famiglia Vincenziana avrà luogo dal 5 al 7 marzo 2010 al Seminario Interno San Giustino ad Ogobia, mentre per gli Amici dei Vincenziani (FOVINS), sarà il 6 giugno nella chiesa di Cristo Re ad Akowonjo, Lagos. In più la celebrazione del nostro Giubileo sacerdotale avrà luogo il 30 luglio. Aspettiamo 10 preti in quest’anno del Grande Giubileo delle Nozze d’Oro. Gloria a Dio!!! Tutte le celebrazioni culmineranno con un Gran Finale, il 30 ottobre 2010 quando la Viceprovincia sarà elevata al rango di Provincia dal Superiore generale».
Colombia. Corso di Formazione: Su mandato del CLAPVI, la Provincia della Colombia organizza, in alternanza con la scuola di Spiritualità di Curitiba, un corso di Formazione di Formatori. Si tratta di un corso che si realizza in tre periodi, alla fine dei quali ci sarà una valutazione da cui dipenderà il suo proseguimento o meno. Il Consiglio provinciale ha designato un gruppo di 27 missionari, delle diverse case della provincia, per assistere ad una o alle due settimane nelle quali si svolgerà il corso.
Il sito Web della provincia http://co-vicentinos.org rende conto dello svolgimento di questo corso e ne pubblica tutti i dettagli. Sullo stesso Web troviamo quanto segue:
«Durante questa seconda settimana del corso durante la quale i partecipanti hanno trascorso il tempo a riflettere sulla dimensione Accademica della Formazione, hanno vissuto non solo la partecipazione al corso in quanto tale, con i buoni conferenzieri, ma hanno potuto, in più, gioire della visita al corso del Superiore generale della Congregazione della Missione, P. Gregory Gay, C.M. l’8 febbraio scorso, il quale si trovava lì presente poiché partecipava all’Assemblea internazionale del MISEVI che ha avuto luogo nella città di Bogotá, dal 5 al 7 febbraio».
«Il Corso, in quanto tale, ha goduto non solo di una buona partecipazione della provincia della Colombia, ma anche di diversi Missionari che provenivano dalle varie province dell’America Latina».

Mozambico. Visita del Superiore generale: Il n° 5 del Bollettino informativo delle Missioni della Provincia del Mozambico racconta con gioia la visita del Superiore generale. «Nonostante la sua agenda piena e con una grande disponibilità, P. Gregory ha partecipato all’ordinazione diaconale di Artivo, a Magude; ha fatto conoscenza con la missione e la nuova chiesa di Massingir; ha inaugurato il monumento del Giubileo vincenziano nel Centro “Rilanciare la speranza”, a Chirrunzo; ha partecipato alla consacrazione di diversi Volontari dell’AIC, a Machel; a Chongoene ha visitato una comunità rurale; ha trascorso una giornata con le Figlie della Carità di Matola; col Visitatore della Provincia di Salamanca e col nostro Vicevisitatore, ha animato l’inizio degli studi in vista dell’incorporazione della missione di Nacala alla Viceprovincia del Mozambico; ha avuto un incontro con i formatori, i seminaristi ed il Consiglio Viceprovinciale a Matola ed a Maputo. Dovunque dove è passato P. Gregory, ha lasciato ai confratelli, ai membri della Famiglia vincenziana ed alla popolazione, una parola di orientamento e di incoraggiamento missionario ed una bella testimonianza di gioia, di fraternità, di semplicità e di sensibilità missionari.
Mozambico, Nuovi sforzi missionari: Lo stesso numero del Bollettino annuncia con gioia l’arrivo, nel mese di gennaio, di tre nuovi missionari venuti a lavorare nel Mozambico: P. José Iyongo Duka, della Provincia del Congo il quale andrà a collaborare nella formazione dei seminaristi al Seminario di Matola, ed i PP. Gabriele Onwuka Ugwungangwu, e Nicholas Bonifacio Ikpeme, entrambi della Viceprovincia della Nigeria che andrànno a risiedere e lavorare, rispettivamente nelle missioni di Chirrundzoy di Magude.
Italia. Corso di Bioetica: In seguito ad un accordo dei tre Visitatori d’Italia è stato organizzato nei giorni dal 1° al 3 giugno un incontro di attualizzazione teologica che avrà luogo a Quercianella (Livorno, Italia). Il tema del corso e le informazioni per l’iscrizione possono essere letti in Communio, il Bollettino della Provincia di Torino, che si può trovare sul sito http://famvin.org nella sua versione italiana.
Madrid. Corso di Formazione vincenziana: La Provincia di Madrid ha organizzato due sessioni di un Corso di Formazione vincenziana della durata di cinque giorni, aperte a tutti i membri della Famiglia vincenziana. I professori sono Suor Carmen Urrizburu FdC, Benito Martínez C.M., Santiago Barquín C.M., Celestino Fernández C.M., Jaime Corera C.M., Santiago Azcárate C.M. e Francisco Carballo C.M.
Seminario Interno Interprovinciale:
Perù. Seminario interno del Corno Sud:
Il 2 febbraio, il Direttore P. Cesar Chávez Alba (Chuno) condivideva la gioia dell’emissione dei proponimenti degli 8 seminaristi che hanno appena finito il Seminario interno 2009-2010. Il giorno della Presentazione del Signore si sono conformati alla pratica della Congregazione, pratica cominciata già al tempo di San Vincenzo che scriveva a P. Lebreton, incaricato di far approvare i voti a Roma: quelli che hanno compiuto il loro primo anno di Seminario, dovranno fare un buon proposito di vivere e di morire in seno alla Compagnia nella povertà, la castità e l’ubbidienza. A CHASKI, nel Bollettino del Seminario Interno, gli stessi seminaristi raccontano la loro esperienza di quest’anno.
Il 5 febbraio è cominciato il corso del Seminario interno 2010-2011, con sei seminaristi (4 del Perù e 2 dell’Ecuador), durante un’Eucaristia presieduta da Mons. Revoredo C.M., con l’assistenza dei Visitatori del Perù e dell’Ecuador e dei missionari delle diverse comunità.
Seminario Interprovinciale di Teruel: dalla Cronaca pubblicata nel Bollettino provinciale della Provincia di Saragozza ci viene raccontato che essi, ogni mese, mandano ai loro rispettivi Visitatori una semplice cronaca degli avvenimenti più significativi della vita del seminario. Nel numero di questo mese ci dicono che sono ritornati dalla visita alle loro famiglie per Natale, con un entusiasmo tutto nuovo e dei progetti rinnovati. P. Benito Martínez ha esposto loro la spiritualità francese del XVII secolo; P. Santiago Azcárate, si è incaricato della storia della nostra Congregazione; P. Erminio Antonello, dello spirito vincenziano; e P. Corpus J. Delgado, delle Costituzioni della C.M.
In più, P. Pablo Domínguez, dell’equipe missionaria della Provincia di Saragozza, ha spiegato loro il senso della missione popolare vincenziana, in preparazione ad una prossima partecipazione ad una missione in un villaggio di Murcia. Infine, P. Christian Labourse che è anch’egli membro dell’equipe dei formatori, ha riflettuto con loro sul tema “La Chiesa dell’Eucaristia”.
Il Servo di Dio Janez Francisek GNODOVEC C.M.:
Durante la loro riunione del 9 febbraio 2010, i Cardinali si sono pronunciati in modo positivo e favorevole sull’eroicità delle virtù del servo di Dio Juan Francisco GNIDOVEC C.M. Il Decreto del Papa che lo dichiara Venerabile è pronto. Tra poco si procederà all’esame del miracolo ottenuto dall’intercessione di questo Servo di Dio nel 1980, miracolo che è già stato presentato alla Congregazione per i Santi, nell’anno 2006.
Giovanni Francesco GNIDOVEC è nato a Veliki Lipovec, Slovenia, il 29 settembre 1873. Durante i suoi studi di Teologia al Seminario di Ljubljana ospitò provvisoriamente in casa alcuni Missionari della C.M. ai quali si sarebbe unito alcuni anni più tardi. Ordinato prete il 23 luglio 1896 all’età di appena 22 anni, dopo un fecondo apostolato di ministero e di insegnamento, entrò nella Congregazione nel 1919.
Il suo vescovo lo presentò ai missionari dicendo loro: «ve lo porto affinché ne facciate un santo». Egli manifestò la sua disponibilità dicendo: «sono uno dei vostri». Una volta finito il suo anno di Seminario interno, fu incaricato della direzione dello stesso Seminario, dove esercitava già praticamente la funzione di direttore spirituale, fino al 1924 quando il Nunzio, nella chiesa del Sacro Cuore diretta dai missionari, lo consacrò vescovo di Skopie-Prizen, territorio molto vasto che comprende la Macedonia, il Kosovo e alcune piccole zone di Serbia e del Montenegro.
Pastore pieno di zelo e di carità, chiese al Visitatore dei missionari almeno uno per mandarlo nelle regioni del Sud della Serbia dove, secondo lui, c’era un vero lavoro missionario da fare. Devoto fervente dell’Eucaristia, nell’ultimo Sinodo al quale assistette, disse ai suoi preti,: So già che non resterò molto tempo con voi. Ma siate degli adoratori devoti. Santificate almeno un’ora alla settimana davanti al Santissimo Sacramento. Custodite queste parole come mio ricordo.
Premio Pierre Coste:
L’Istituto di studi Vincenziani dell’Università DePaul ha annunciato l’elezione dei due vincitori del Premio Pierre Coste. Il premio che trae il suo nome dal famoso storico francese del XX secolo Pierre Coste C.M., viene attribuito in riconoscenza di notevoli lavori negli Studi Vincenziani. Quest’anno il premio è andato tra le mani di Suor Louise Sullivan. FdC ed in quelle del defunto P. Paul Henzmann C.M.
Suor Louise è una Figlia della Carità della Provincia del Nord-Est degli Stati Uniti (Albany, New York). È professore emerito di Lingue Moderne all’Università del Niagara. È autore di Sr. Rosalie Rendu: Una figlia della Carità infiammata d’amore per i Poveri; Santa Luisa de Marillac: Scritti Spirituali, I Valori di fondo dell’Educazione Vincenziana e La Missione Vincenziana al servizio della Salute, così come di numerosi articoli. In più ha dato conferenze e presentazioni nel mondo su Luisa de Marillac, Rosalie Rendu ed altri temi vincenziani.
Il defunto P. Paul Henzmann C.M., morto nel Luglio 2009, ha lavorato lunghi anni come archivista nella Casa madre della Congregazione della Missione a Parigi. Dotato di una memoria fotografica e di un senso dell’ordine, dell’organizzazione e dell’importanza dell’eredità storica della Congregazione, con in più un’anima gentile e generosa, P. Henzmann ha appoggiato le ricerche di tutta una generazione di studiosi vincenziani che si ricordano di lui con gratitudine ed amicizia.

Nominationes / Confirmationes
GETAHUN Fanta Shikune    04/02/2010    Visitatore d’Etiopia

Ordinationes Sacerdotales
ISSOMO MAMA Emmanuel Patrick    Sac    Par    23/01/2010
PÉREZ VELANDIA José Misael    Sac    Aeq    24/01/2010
MORALES MONTES Nelson de Jesus    Fra    Col    25/01/2010
PAUCAR MENACHO José Luis    Sac    Aeq    25/01/2010

Necrologium
Nomen    Cond.    Dies ob.    Prov.    Aet.    Voc.
NUGENT John G.    Sac    04/02/2010    Orl    87    67

Tags:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VinFlix

VFO