Sezioni

Editoriale: Collaborazione per “far crescere” la Famiglia Vincenziana

Due anni fa, quando famvin.org era un progetto della Congregazione della Missione, un trio di sacerdoti Vincenziani – John Maher CM, Joseph Agostino CM, e il fondatore di famvin.org John Freund CM – si sono consultati con molti altri e hanno elaborato un progetto, approvato dalla Congregazione, per ampliare notevolmente l’ambito di questa importante risorsa della Famiglia Vincenziana.

collaborate to feed the Family

Il progetto, strutturato in cinque lingue, più Vinformation,  è stato attivato come un programma volontario, indipendente, finanziato dalla Congregazione della Missione e dalle Figlie della Carità degli Stati Uniti. P. Freund era il direttore responsabile, il fundraiser e la mente creativa dietro tutto. Beth Nicol, Monica (Watson) Smith, Marge Clifford FdC, e Charles Plock CM lavoravano con P. Freund dietro le quinte. Con loro, Toma Zielinski ha lavorato per rafforzare famvin.org mantenendo un sito in polacco. I padri vincenziani Giuseppe Turati, Chuno Chavez e Claude Lautissier hanno lavorato nei loro preziosi momenti liberi per produrre famvin.org nelle rispettive lingue. Ma c’era un progetto da mandare avanti. Avevano bisogno di una persona che fosse capace di organizzare il tutto. A p. Greg Gay – allora Superiore Generale delle CM – hanno suggerito di chiedere la mia collaborazione. Dopo aver riflettuto sulla possibilità di combinare i miei impegni con quelli legati al nuovo progetto, ho accettato il suo invito a guidare questo processo per due anni.

Nel frattempo, la Congregazione prese la decisione di mettere famvin.org e il nuovo progetto nell’ambito del comitato esecutivo della Famiglia Vincenziana. Una grande sfida: fin da quando ero bambino ho amato l’avventura e le novità!

Sono passati due anni, e il progetto è realizzato per circa l’80%, mentre l’altro 20% è in corso. Ora la “.famvin Digital Network” include una piattaforma famvin.org in sei lingue, una piattaforma vinformation.org in due lingue e una web di sei lingue vincentians.com, integrata all’interno della rete su iniziativa di Javier F. Chento, che ha partecipato all’equipe durante questo periodo. Tutti questi siti hanno una varietà di social media legati a loro. Liz e Matt Astridge, Émile Ghali CM, Thiago Tibúrcio e Valerio Di Trapani CM sono entrati in squadra in questi anni. Molti altri contribuiscono come autori web, traduttori e amministratori di social media.

Mentre avanza il piano strategico, .famvin ha montato il sito web dell’Ufficio Famiglia Vincenziana, un centro internazionale Vincentian Family Press Center, un sito dedicato al 400 ° Anniversario a sei lingue, il sito di Fammin Homeless Alliance in tre lingue e ha assistito alla revisione completa dei siti internazionali dell’AIC e dell’AMM – entrambi in tre lingue. E’ stato una grande lavoro! Solo un intenso spirito di collaborazione ci ha aiutati a raggiungere questi risultati. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a questi sforzi. Senza collaboratori impegnati, questo sarebbe stato impossibile per un missionario a tempo pieno sull’altopiano boliviano (io). Vi siete divertiti!

Cos’altro? E perché lo racconto? È perché voglio che tutti sappiano quanto sia potente la collaborazione. Voglio che i webmaster della Famiglia Vincenziana abbandonino uno stile isolato che spesso scegliamo a causa dal sovraccarico di lavoro o dalla mancanza di apprezzamento e comprensione del lavoro che si svolge, o scelto per un senso di concorrenza ingiustificato o forse per nascondere una sensazione di “Io – non – so – fare – bene”. Quella era la mia sensazione all’inizio. Certamente, non sapevo come fare tutto, ma una rete collaborativa di colleghi impegnati, che sono diventati amici, hanno messo insieme i loro doni, hanno insegnato qualcosa a me e io a loro. E così è emersa una nuova visione…

Chiedo a tutti i dirigenti di webmaster e comunicazione di entrare in questo mondo incredibilmente produttivo, potente e personalmente arricchente. Ho chiesto a Javier Chento di coordinare questa “danza” perché so che con la sua leadership collaborativa può solo migliorare il sistema. Togliete i falsi “firewall” che frenano la comunicazione e fanno solo uno sforzo incompleto. Parlate con un altro (costantemente) e condividete le vostre idee apertamente. Lasciate lo stile dell’isolamento e pianificate insieme. La Famiglia Vincenziana ha fame di formazione e di notizie sui suoi membri. Serviremo meglio la Famiglia se serviamo insieme! Dio vi benedica. Possiamo incontrarci nel cloud!

Aidan

Aidan R. Rooney CM, sta terminando il suo mandato come superiore della missione dell’altopiano boliviano della Congregazione della Missione dove ha vissuto e servito dal 2009. Continuerà ad assistere .famvin e altre presenze digitali della famiglia Vincenziana come volontario, Torna a servire presso l’Università di Niagara, dove ha precedentemente svolto il suo ministero dal 1984-1994. Spera di mangiare regolarmente con Liz e Matt (redattori di famvin.org in inglese) e i loro figli, Millie, Luke. Puoi contattarlo via email (nella foto). 

No comments yet.

Lascia un commento