Sezioni

Logo del 400 anno del carisma vincenziano – spiegazione

E’ costruito a partire da una figura di base: il cerchio…. (il mondo, la storia, la vita, ecc.). Questo cerchio è formato dalle diverse linee organizzate a modo di “radiante” con colori diversi (rosso, verde azzurro …).
Queste linee o raggi simboleggiano le Congregazioni, i Gruppi, le Associazioni fondate a partire dal carisma vincenziano. Simboleggiano anche la società con le sue imperfezioni e le sue gioie, speranze e stanchezze…
Questo cerchio è una relazione tra due stelle che rievocano due “luoghi teologici”, nei quali Vincenzo de’ Paoli vide le orme di Dio nella sua vita e che, secondo le sue stesse parole, si sono trasformate in avvenimenti importanti: Folleville-Gannes e Chatillon-sur-Chalaronne.
Le stesse: il loro posto ricorda l’ubicazione nel territorio francese . Sono unite da una croce di luce che ricorda la Risurrezione e la Pentecoste.
La croce ci ricorda che è un segno dello Spirito sempre nuovo che abita in noi e ci invita a vivere come Famiglia Vincenziana, nel nostro mondo, ragione per cui il volto di Vincenzo si trova nell’intersezione della croce.

(La spiegazione è data dallo stesso autore del logo: il p. Alexis Cerquera Truillo, CM).

No comments yet.

Lascia un commento